Scuola della Parola - lectio divina 2011-2012


immagine lectio 2011-2012

il cammino per l'anno 2011-2012

«Aumenta la nostra fede» -
Genesi, sviluppo, maturità della fede -
Proposte di lectio divina 2011-2012

«È necessario, per ciascuno di noi, lasciarsi istruire da Gesù: innanzitutto, ascoltando e amando la Parola di Dio, letta nella luce del Mistero Pasquale, perché riscaldi il nostro cuore e illumini la nostra mente, e ci aiuti ad interpretare gli avvenimenti della vita e dare loro un senso […] Rimanere con Gesù che è rimasto con noi, assimilare il suo stile di vita donata, scegliere con lui la logica della comunione tra di noi, della solidarietà e della condivisione». 
(Benedetto XVI, Omelia della solenne concelebrazione tenuta al Parco S. Giuliano di Mestre l’8 maggio 2011)

Dal 13 al 15 aprile 2012 si terrà ad Aquileia il secondo convegno delle Diocesi del Nordest. Nel corso dell’iter preparatorio, le varie realtà ecclesiali del territorio sono impegnate nel compito di riconoscere e condividere i passi compiuti negli ultimi vent’anni (il primo convegno si tenne nel 1990), nel discernimento di ciò che lo Spirito dice oggi alle nostre chiese e nella comune delineazione del cammino da assumere nel futuro. All’interno di questo vivace contesto, intende inserirsi il ciclo di incontri di lectio divina offerto dai Frati Minori Conventuali dell’Istituto Teologico “S. Antonio Dottore” nell’anno 2011-2012, con l’obiettivo di riscoprire, mediante la lettura pregata della Parola di Dio e la condivisione dei frutti dello Spirito da essa suscitati, le origini, gli sviluppi e il percorso della fede verso la maturità.

Accostando alcuni testi biblici dell’Antico e del Nuovo Testamento, seguiremo lo schema tradizionale della lectio divina: un incontro con il Signore, con se stessi e con altri credenti attorno alla Parola letta, interpretata, meditata, pregata e condivisa. È infatti nell’incontro vivo con la Parola di Dio che possiamo porci in ascolto di ciò che lo Spirito ancora oggi dice alla chiesa, educando la fede dei suoi singoli membri, affinché maturino una vita ad essa sempre più coerente e una testimonianza efficace della gioiosa novità del vangelo di Cristo.

Coordinatore:  fr. Gilberto DEPEDER, ofmconv

-> Qui puoi scaricare <- il pdf con il volantino dell'iniziativa.

Qui sotto le date degli incontri (in
grassetto gli appuntamenti già proposti):

ISTRUZIONI: nell'elenco qui sotto clicca su |pdf| per scaricare il file pdf con il testo della lectio; clicca su |mp3| per scaricare il file dell'audio dell'incontro dal server principale; clicca su |secondo link per download| per scaricare il file mp3 da un diverso server se il primo dovesse risultare troppo lento; più sotto l'elenco trovi un player per ascoltare on-line l'audio degli incontri.

1.
16 e 23 ottobre 2011 -
«Abram credette al Signore» (Gen 15,1-21) -
la fede nasce dall’ascolto.
padre Gianni Cappelletto, ofmconv
| pdf  | link per download mp3 |
 
2.
13 e 20 novembre 2011 -
«Il Signore è in mezzo a noi sì o no?» (Es 17,1-7) -
la fede di fronte alle voci del dubbio.
padre Gilberto Depeder, ofmconv
| pdf  | link per download mp3 |
  
3.
11 e 18 dicembre 2011 -
«Se non crederete non resterete saldi» (Is 7,1-17) -
imparare a leggere i segni di Dio
padre Tiziano Lorenzin, ofmconv
| pdflink per download mp3 |
 
4.
8 e 15 gennaio 2012 -
«Accresci in noi la fede» (Lc 17,1-10) -
la crescita faticosa della fede
padre Andrea Vaona, ofmconv
| pdflink per download mp3 |
 
 
5.
12 e 19 febbraio 2012 -
«Credo, aiuta la mia incredulità» (Mc 9,14-29) -
affinare la qualità della fede
padre Antonio Ramina, ofmconv
| pdf
link per download mp3 |
 
  
6.
11 e 18 marzo 2012 -
«Ha fatto ciò che era in suo potere» (Mc 14,1-9) -
verso la maturità della fede
professoressa Roberta Ronchiato
| pdf
link per download mp3 |
 
7.
22 aprile 2012 -
«Rafforzatevi nel Signore» (Ef 6,10-20) -
il combattimento spirituale
professoressa sr. Anna Maria Borghi smgb
| pdflink per download mp3 |
   
8.
13 maggio 2012 -
«La tua fede non venga meno» (Lc 22,24-34) -
confermare la fede dei fratelli
padre Luciano Fanin, ofmconv
| pdf link per download mp3
 
9.
10 giugno 2012 -
«So in chi ho posto la mia fede» (2Tm 1,1-14) -
ravvivare il dono di Dio
padre Giovanni Voltan
| pdflink per download mp3
 

Player audio:
non disponibile.
.


ultimo aggiornamento: 14 ottobre 2012 !!
 

La parola del magistero...

A CHIESA HA SEMPRE VENERATO le divine Scritture come ha fatto per il Corpo stesso di Cristo, non mancando mai, soprattutto nella sacra liturgia, di nutrirsi del pane di vita dalla mensa sia della parola di Dio che del Corpo di Cristo, e di porgerlo ai fedeli.
Insieme con la sacra Tradizione, ha sempre considerato e considera le divine Scritture come la regola suprema della propria fede; esse infatti, ispirate come sono da Dio e redatte una volta per sempre, comunicano immutabilmente la parola di Dio stesso e fanno risuonare nelle parole dei profeti e degli apostoli la voce dello Spirito Santo.
E' necessario dunque che la predicazione ecclesiastica, come la stessa religione cristiana, sia nutrita e regolata dalla sacra Scrittura. Nei libri sacri, infatti, il Padre che è nei cieli viene con molta amorevolezza incontro ai suoi figli ed entra in conversazione con essi; nella parola di Dio poi è insita tanta efficacia e potenza, da essere sostegno e vigore della Chiesa, e per i figli della Chiesa la forza della loro fede, il nutrimento dell'anima, la sorgente pura e perenne della vita spirituale.
Perciò si deve riferire per eccellenza alla sacra Scrittura ciò che è stato detto: «viva ed efficace è la parola di Dio» (Eb 4,12), «che ha il potere di edificare e dare l'eredità con tutti i santificati» (At 20,32; cfr. 1Ts 2,13).

Concilio Vaticano II, cost. dogm. Dei Verbum, n. 21