Scuola di Formazione Teologica
72° anno accademico

La Scuola di Formazione Teologica è una realtà di incontro e di formazione cristiana che si propone di aiutare i credenti a maturare una fede illuminata e responsabile. Promossa dall'Istituto Teologico "Sant'Antonio dottore" dei Frati Minori Conventuali di Padova, la Scuola si rivolge in modo particolare a laici e religiosi che intendono svolgere in seno alle comunità locali un'attiva collaborazione pastorale.

Lo spirito di accoglienza e il carattere francescano permettono di armonizzare la formazione intellettuale in un clima familiare e fraterno, dove docenti e studenti crescono e maturano la fede in modo reciproco.

La Scuola di Formazione Teologica è collegata con la Facoltà Teologica «San Bonaventura» e prosegue in una diversa sede e con rinnovata strutturazione di corsi la serie degli anni accademici svolti presso lo Studio Teologico per Laici al Santo, sorto il 21 dicembre 1945.

La Scuola ha un piano di studio quadriennale, che si conclude con il rilascio di un diploma in teologia. Tale documento certifica lo studio e l’apprendimento dei contenuti proposti, senza tuttavia godere di riconoscimento civile.

Gli studenti ordinari che intendono conseguire il diploma si impegnano a frequentare tutti i corsi del quadriennio e a superare i relativi esami. È richiesta inoltre la partecipazione a due corsi straordinari, scelti tra quelli proposti annualmente dalla Scuola; in alternativa, allo studente sarà richiesta l’elaborazione di una tesina scritta su un tema teologico concordato con la direzione.

Sono ammessi anche studenti straordinari, senza obbligo di frequenza e di esami.

Per altre informazioni più dettagliate, visitate il sito web della Scuola:

http://formazioneteologica.itsad.it/

Se vuoi scrivere una e-mail alla Scuola, scrivi a questo indirizzo:

formazioneteologica@gmail.com

Important!Informazione

Nel sito della nostra Scuola di Formazione Teologica troverai informazioni dettagliate circa il piano di studi, i corsi, il calendario delle lezioni, i corsi straordinari e tanto altro.

Nota storica

L 25 GENNAIO DEL 1945 A FIRENZE, nel nostro convento di Santa Croce, era stato aperto il primo Studio di teologia per laici in Italia. Il Ministro generale dell'Ordine, p. Beda Hess ofmconv, ci teneva moltissimo che ogni importante convento in grandi città aprisse uno studio consimile; per questo inviò anche a Padova p. Bonaventura Mansi con il Rettore dello Studio fiorentino, prof. Paolo Cherubelli, a perorarne l'istituzione. Il convento del Santo, del resto, era già stato sede per secoli di uno «Studium generale» di teologia, e la città vanta la presenza di un'antica e prestigiosa Università: appariva quindi un compito doveroso aprirsi ai segni dei tempi e offrire ai laici in generale e agli studiosi in particolare la possibilità di riaccostarsi alla scienza di Dio in una istituzione specifica, con l'apporto intellettuale delle migliori intelligenze dei francescani, del clero diocesano e del laicato italiano.
P. Andrea Eccher richiese l'autorizzazione della Santa Sede tramite il Delegato Pontificio della basilica mons. Francesco Borgongini Duca il 25 ottobre 1945; la risposta affermativa alla fondazione dello Studio padovano venne il 17 dicembre 1945 a firma di mons. Domenico Tardini, segretario della Congregazione per gli affari ecclesiastici, con la raccomandazione di fedeltà al pensiero teologico di san Tommaso e di una struttura scientifica seria, degna della grande tradizione di studi della città di Padova.

Tratto da: L'Istituto Teologico S. Antonio Dottore. Cinquant'anni di storia (Padova, 1938-1988), Centro Studi Antoniani, Padova 1989, pp. 262-263.